Crea sito
Tutto quello che devi sapere sulla musica in Brianza

MUSICA IN BRIANZA

Tutto quello che devi sapere sulla musica in Brianza

I CROCCANTI

Nati sulle sponde del lago dall’incontro tra un maestro violinista, un ispirato bassista, un cantante totale ed etilico, ed il fido barista che per comodità chiameremo Spazzola, i Croccanti dal 2010 danno fuoco a locali, circoli, piazze, festival, palchi, stradine, pub di Lecco e sponde limitrofe.
Partirono in 3: Andrea “Dalloz” Dall’olio, Alessandro “Riga” Rigamonti e Hogan, ai quali si unì il croccantissimo Silvio Centamore alle percussioni.
Iniziò così l’avventura croccante, scalette infinite, improvvisazioni e canti popolari girando per lo più col passaparola di chi li aveva sentiti, e l’entusiasmo di chi li aveva ospitati, finchè alla banda si unirono i definitivi 2 croccantissimi andrei,
Andrea “Gerva” Gervasi e Andrea “Kusma” Cusmano, insieme al potentissimo e magrissimo Fabrifibra Carriero.
Da questa patchanka di personaggi eterogenei, musiche folk, danze popolari, rock, jazz, reggae, disco, e i bravi vecchi cantautori di casa nostra nasce il Crok’n’roll, ovvero “senti questo pezzo! Croccante! Si fa!”.
Quindi sotto con un repertorio infinito che va da Battiato al Mariachi, da Shaggy a De Andrè fino al bluegrass, piegato ai nostri fidi strumenti che si rivelarono voce, violino, basso, contrabbasso, banjo, chitarre acustiche ed elettriche dalle 12 alle 3 corde, fisarmonica, flauti di ogni tipo, mandolino, ukulele, batteria, percussioni e piatti rotti.
L’energia e la croccantezza di una vastità di generi suonati con strumenti per lo più acustici hanno spinto i Croccanti a suonare in locali storici come il Libero Pensiero, i pub come il Mojito o lo Shamrock, in divertenti versioni “di strada” fino alle devastanti feste nei Lidi e nei Campeggi del lago da Bellagio a Colico.
Nel 2012 i Croccanti partecipano all’evento “Interpretando De Andrè” organizzato dal Comune di Valmadrera con Fondazione Gaber e Fondazione De Andrè, interpretando con grande successo i capolavori “Jamin-a” in genovese e “Zirichiltaggia” in sardo, tanto da entrare nei pezzi più attesi di
ogni concerto.
Nel 2013 sono invitati al festival LakeUp dove incendiano di croccantezza la serata sul lago davanti a un foltissimo pubblico.
Il prossimo passo è registrare (completamente autoprodotti) il primo ep nella speranza di racchiudervi tutta la croccantezza dei nostri concerti!
Per informazioni :